Porte tagliafuoco

 
 

In caso di incendio, l'obbligo principale è quello di proteggere le persone dal calore e dalle fiamme e di impedire un'ulteriore propagazione del fuoco. In questo campo avete il vantaggio di beneficiare della nostra decennale esperienza. . Oltre alle numerose omologazioni DIN 4102 e ai test condotti ai sensi di EN 1634-1, le nostre porte tagliafuoco dispongono anche di certificazioni EN 16034 per il mercato europeo. In questo modo le nostre porte garantiscono la durevolezza richiesta dal legislatore e allo stesso tempo rispondono ai più elevati requisiti in termini di estetica e sicurezza.
Nei complessi di edifici, in particolare nel settore industriale, non è mai possibile escludere completamente l'insorgenza di incendi. Pertanto, è necessario utilizzare porte igniritardanti e igniresistenti, in modo da garantire un'efficiente protezione antincendio ed evitare la formazione e la propagazione del fuoco. È quindi necessaria una porta tagliafuoco per allestire il complesso edilizio secondo le norme di sicurezza vigenti e le esigenze personali. Il nostro assortimento di porte vi conquisterà e troverete una porta tagliafuoco che si adatta perfettamente al vostro edificio in termini di funzionamento, dimensioni e design. Prevenire e arginare: Queste sono le due parole chiave per una protezione ottimale dal fuoco.

In qualità di partner competente vi aiutiamo a proteggere il vostro edificio e vi offriamo una consulenza nella scelta delle porte, perché le nostre porte tagliafuoco rispondono a requisiti diversi a seconda del pericolo di incendio e del carico di incendio.

Vantaggi delle nostre porte tagliafuoco:

Migliore protezione antincendio
Testate secondo EN 1634-1
T30, T60, T90
Con marchio CE
EI2 30-C5-Sa + EI2 90-C5-Sa

  Battente della porta a filo con
     cernierea sporgenza ridotta
  Montaggio più rapido e chiusura 
     più silenziosa
Regolabile in altezza

Cosa significa T30, T60 e T90?

Tutte le porte tagliafuoco sono sottoposte a test di resistenza al fuoco ai sensi della norma EN 1634-1 e devono essere testate a una temperatura del forno di circa 1.000 °C per 30, 60 o 90 minuti. In questo lasso di tempo non deve essere superata una determinata temperatura limite sul lato opposto a quello dell'incendio e non il battente o il telaio delle porte antincendio non devono essere attraversati dalle fiamme. A seconda del tempo di resistenza raggiunto, le porte sono classificate come T30 (igniritardanti), T60 (ad alta capacità igniritardante) o T90 (igniresistenti).

Già l'implementazione di una porta tagliafuoco può rappresentare, in caso di emergenza, il famoso ago della bilancia. Essa coniuga numerose funzioni chiave, come la chiusura automatica, l'arresto delle fiamme e la resistenza alle alte temperature nel tempo minimo indicato. Idealmente, viene al contempo impedita la propagazione di fumi altamente tossici. I costanti controlli di qualità ai sensi della norma DIN ISO 9001 garantiscono massima qualità di produzione, affidabilità e lunga durata.
Le porte tagliafuoco devono essere dotate di chiusura automatica, in modo da poter trattenere un incendio in modo affidabile. La chiusura automatica delle porte tagliafuoco avviene tramite cerniere elastiche (cerniere pretensionate) o comodamente tramite il chiudiporta. Se generalmente le porte tagliafuoco devono rimanere aperte, è possibile accoppiare il chiudiporta con un impianto di fermo porta che provvede alla chiusura automatica in caso di incendio. Nella versione a tenuta di fumo, la porta impedisce anche l'infiltrazione dei pericolosissimi gas combusti.

 

Protezione antincendio con caratteristiche di design

 
 

Un ampio ventaglio di colori e superfici, cerniere, maniglie e opzioni di vetratura permette di dare libero sfogo alla creatività nella scelta della configurazione estetica. È possibile scegliere tra un'ampia gamma di maniglie per porte, adatte al concetto complessivo. Insieme alle nostre cerniere 3D, al montaggio a filo delle canaline per cavi e al montaggio a scomparsa dei telai, il materiale in acciaio inossidabile crea l'impressione estetica complessiva di una fusione di design. Scoprite subito le opzioni di design...

Con Teckentrup, funzionalità e design vanno sempre di pari passo, ovviamente anche per le nostre porte tagliafuoco. Quella che acquistate qualcosa non è una semplice porta tagliafuoco; è anche un elemento decorativo di alta qualità, in grado di creare note interessanti per il vostro edificio e di integrarsi con discrezione e senza soluzione di continuità nell'architettura presente. Scegliete, ad esempio, una robusta porta in acciaio dall'eleganza sobria con vetratura. Uno speciale vetro di protezione antincendio fornisce più luce e apertura tra gli ambienti, senza dover sacrificare la sicurezza di una chiusura ermetica in senso classico.
Le porte antincendio e antifumo Teckentrup sono fornite di serie con un rivestimento di fondo in grigio-bianco, simile al RAL 9002. Opzionalmente sono disponibili rivestimenti finali in polvere secondo la tabella colori RAL. A seconda delle dimensioni pianificate, le porte tagliafuoco sono disponibili nelle varianti a 1 o 2 ante. Se oltre all'aspetto elegante non volete trascurare anche l'aspetto igienico, scegliete la porta in acciaio inox. I modelli del sistema modulare 62 sono inoltre equipaggiati di serie per l'installazione in muratura a vista. E con il nuovo profilo di design Teckentrup -FB abbiamo sviluppato una soluzione estetica semplice, con elementi a filo. In questo modo, ora siamo in grado di facilitare il montaggio di porte dall'aspetto moderno e gradevole.

È noto che non è possibile escludere completamente l'insorgenza di incendi. Pianificare una porta tagliafuoco rappresenta un'azione responsabile anche per la protezione di persone e immobili. Il fatto che le nostre porte garantiscano una protezione antincendio affidabile è dimostrato dal fatto che sono già utilizzate in tutti i settori dell'industria, degli edifici pubblici, degli spazi commerciali, delle autorimesse e dell'edilizia residenziale.